Sognare di fare un pompino siti per sesso gratis

sognare di fare un pompino siti per sesso gratis

Altri non hanno proprio capito perche' si fa. E questo e' grave perche' il piacere orale e' una delle esperienze migliori che possiamo vivere su questo pianeta lussureggiante. Le nostre chat gratis dal vivo ti forniranno l'opportunità di scoprire cosa stanno cercando queste bellezze e potrai goderne nel corso delle nostre chat room private. In effetti il panorama affettivo-amoroso-sessuale nella nostra società è un deserto apocalittico. Se poi vi interessa un libro di poesie che parla anche di pompini e molto altro, e se mi è concesso questo autospot, andate a cercare qui:

E' uno stato di esaltazione dei sensi e dell'amore per l'atro e per se stessi che difficilmente si riuscirà a spiegare. Infatti alla donna che vive in modo piu' emotivo gli aspetti sentimentali e romantici dell'accoppiamento interessano molto di piu' di quelli tecnici.

Nessuna pietà nè compatimento: Se a voi maschietti interessa solo la tecnica son cose vostre. Ma questo non significa che a noi basti il romanticismo! Effettivamente se torno indietro con la memoria di episodi traumatici ne ricordo parecchio: Intanto avevo solo 14 anni e al di là dell'età, l'ho vissuta quasi come una violenza più che come un dolce piacere. Ma all'epoca mi vergognavo troppo: Sicuramente questa storia mi ha trumatizzato e se ora vivo con qlc difficoltà il sesso non dovrei stupirmi più di tanto Ma mi rifiuto di vivere all'ombra del mio passato!!!!

Jacopo hai fatto una statistica? Forse si accompagnano a uomini zozzi sporchi o incapaci o boh! A me quella statistica non risulta. Ha creato l'immaginario di un mondo dove regna il totem pisello. E' tutto pisello dal sognare uccelli a sognare di tagliare il pane, mangi un gelato? Peccato che non esiste più herr Freud mi ci sarei divertita da pazzi a raccontargli i miei sogni. Ma vuoi mettere che botta di proteine e vitamine è? E poi dicono che fa zigomi alti Non vengono rughe Fai il collo alla Modigliani e vogliamo parlare della posizione yoga?

Insomma fa bene a tutto. Grazie Dio che hai creato gli uomini palestra. E' allenamento tutto gratis, altro che beauty farm ;-. Ma bisogna pure dormire la notte. Facili, quttro battute facili. Un'altro maschio che non ha voglia di scoprirsi? Non c'è problema sono virile al cento per cento e non ho problemi come quelli virili al cento per cento. Qui ci ritroviamo invece perchè vogliamo far crescere la nostra sessualità.

Osservo solo, per concludere, che comunque sei disinformato. Sono anni che girano a fare interviste e che raccolgono dati clinici. E che se soffri di ipertrofia prostatica hai problemi col punto L è un altro fatto. Ovvio che sono favorevole alle battute, anche se quelle postate mi sembrano un po' facili, ma mi sembra che si stia sfuggendo alla domanda.

Il fatto che io abbia parlato in modo leggero non dovrebbe fuorviare: Affermare la centralità del piacere e della ricerca del piacere non è meno importante e fattivo di partecipare a un corteo Si tratta di una battaglia culturale strategica. Questa società è basata sul dolore, per questo è insensibile al dolore che provoca, ai morti di fame e di guerra Affermare la cultura del piacere, discutere del piacere, studiare e diffondere le conoscienze e le esperienze piacevoli è lottare contro le Orde del Caos che vogliono far precipitare il mondo nel terrore.

Quindi chiedo ai partecipanti a questo forum di impegnarsi allo stremo per ottenere il miglior risultato. Io parteciperei volentieri al laboratorio, vorrei tanto farlo. Poterlo fare vorrebbe dire Ma sono completamente ignorante in materia! Non so assolutamente niente. Non per questo evito di leggere i commenti al post. A me sembra che l' argomento sia complesso: Voglio dire le coppie fanno poca attività, in genere gli uomini si lamentano della poca disponibilità delle loro mogli salvo non riuscire a suscitare la loro libido per mancanza di fantasia e di approccio mentale.

Il mio collega infatti si è dato alla caccia al cinghiale. Quello che dici Jacopo è verissimo. Poi bisognerebbe che anche gli uomini sapessero chiedere cosa vogliono ma direi che la descrizione che hai fatto corrisponde alle migliori reazioni di piacere che posso aver sperimentato. In realtà comunque non è la cosa che mi interessa di più in un rapporto, la fellatio per me è un preliminare per poi passare ad altro.

Io trovo che forse a causa della morale cattolica sia un atto che ha un alone negativo, tipo servizietto da farsi fare da quelle a pagamento. Anche se è vero che è una delle cose che voi uomoni preferite. Lei fa godere lui e lui fa godere lei, oppure lei fa godere lei e lui fa godere lui. Va bene per uomo-donna, donna-donna e uomo-uomo.

Stretta la foglia larga la via dite la vostra che io ho detto la mia! Visto che si parla di "solidarietà" dovrebbe essere scontato: Personalmente non sono un appassionato di pompini, dal mio punto di vista è solo una delle tante cose che si possono fare, spesso solo un preliminare, comunque non una delle cose che più mi piacciono. Diverso è il discorso per il 69 appunto per le motivazioni di cui sopra. A volte è più facile raggiungere insieme l'orgasmo masturbandosi vicendevolmente che con la penetrazione.

In generale comunque per me dipende dal momento e dalla situazione, non c'è una cosa secondo me che è la "migliore" in ogni situazione e in ogni momento, ogni volta che si fa sesso è una cosa diversa e ogni volta ha una sua storia.

Da parte mia dico che la fellatio è sicuramente una delle mie fantasie più ricorrenti, ma anche una degli scambi sessuali che maggiormente desidero; soprattutto quando inizio un rapporto. Parlo di scambio perchè mi piace molto ricevere ma pure assaporare il gusto, la consistenza e la spavalderia della patata adorata.

Per me è importante che quando la mia compagna mi sta praticando una fellatio sappia trattarlo con attenzione e delicatezza. E dimostri di amarlo in tutta la sua interezza, fino alla base, coinvolgendo anche i gioielli di famiglia e la zona del punto L. Quando sono molto eccitato i colpetti sotto lo scroto mi fanno impazzire. Come sottolineato da altri non è semplice per noi ometti lasciarci andare fino in fondo, affidarci in toto all'altra, essere oggetto di attenzione fisica e sessuale, Bello un laboratorio sul piacere, molto interessante.

Intendo la semplcità di sentire amore, adorazione, per il sesso maschile e il sesso femminile. Quindi mi sbilancio, credo questo gesto d'amore essere di una profondità e un' intimità che nemmeno la penetrazione classica ha. Proprio per la particolarità del gesto, sia nel procurare piacere ed accogliere l'altro ,che nel lasciarsi andare fino ad aprirsi completamente all'altro, aprire totalmente la propria intimità, è l'atto d'amore più grande che esista per me.

A volte ho riflettuto come sia incredibile, che lo stesso gesto mostri due facce della medaglia: Io dalla mia parte di donna dico questo: Sentire il femminile profondo, per una donna, per me, è entrare in uno stato di Adorazione Gravido, fecondo, che ti fà, tra le altre cose, sentire onorata di onorare l'uomo, il compagno. Poi siccome non sono una santa, tali livelli di estasi me li faccio scappare perchè come diceva jacopo in altro post, penso e faccio altro e non mi ci metto con amore tanto quanto potrei..

Bene, per me il punto focale è questo: Ma l'estasi e la bellezza e il gesto d'amore e la capacità di rendere questo atto sublime, viene da altro. Sono due livelli e due strade diverse, che si incontrano al centro. E girando la frittata o diciamo pure la patata ;- devo dire che l'atto di " abbandonarsi completamente all'altro", in questo gesto e in queste condizioni, è forse ancor più " difficile" del ricevere l'altro,.

E' un gesto d'amore, offrirsi in questo modo. Per questo non trovo stè grandi differenze tra maschio e femmina: Comunque capisco che tu fossi esterefatto anche perchè condivido il tuo modo di vedere e la mia risposta evidentemente non centrava niente.

Ciao Jacopo, mi era venuto qualche dubbio, soprattutto conoscendoti, ma l'emotività istantanea ha prevalso Tutto ok, a presto, magari in quel di Padova il Coraggio maschi, il mondo aspetta solo voi per essere migliorato. Noi si fa finta di fare d'altro ma intanto si aspetta e spera.

Non so cosa sta diventando per me l'esperienza vissuta in quel di S. Sta di fatto che entrare in rete ormai vuol dire andare a scoprire i nuovi contributi nel blog jacopofo. Non è un bisogno, è proprio il desiderio di ritrovarmi in un ambito sempre più familiare e costruttivo, la voglia di arricchirmi delle esperienze altrui e di sentirmi coccolato. E mi piace tutto questo!!! Non so che tipo di contributo sto dando a questo laboratorio con questo mio post, ma voglio condividere una sensazione che ho provato oggi, nel bel mezzo del compimento del mio lavoro quotidiano.

Ero in auto e stavo andando in banca; ho acceso l'autoradio e sono stato catturato immediatamente dalla dolcezza di una canzone moderna e melodicamente paciosa. Mi sono sentito coinvolto fisicamente, nel senso che mi ha trasmesso una sorta di rilassamento benevolo; immediatamente il cervello ha associato dolcezza, rilassamento al vivere uno stupendo momento di intimità fisica e profonda con un'AMANTE non nel senso trasgressivo ; un abbandono ed un donarsi reciproci.

Non è stata la visione di un fisico mozzafiato, di due occhi meravigliosi o di curve assai pericolose. Le fantasie "strane" esprimono quei lati oscuri che probabilmente in diversa misura ci sono in ciascuno di noi. L'essenziale è che sia un gioco a due, come hai sottolineato, entrambi consenzienti.

A volte penso che se la nostra cultura fosse di sesso libero e solare, tanti "maniaci" non ci sarebbero. La loro libido si sarebbe sfogata per tempo, prima di incancrenirsi e contorcersi. Una tale intimità eliminerà certi desideri perchè donerà in maniera più "naturale" tutto il piacere necessario e sufficiente perchè gli amanti siano completamente appagati, oppure all'opposto renderà certe pratiche, umilianti se ricevute da altri, accettabili o perfino piacevoli perfino parte dell'intimità medesima se praticate con "l'altra metà di se stessi"?

Sto andando fuori tema? Questa è mancanza di fiducia. Visto che Jacopo afferma che noi donne in questo aspetto emotivo del sesso siamo differenti dagli uomini, e per quanto mi riguarda potrebbe avere ragione, magari ha sfiorato la vera ragione per cui le donne a detta degli uomini fanno poco volentieri un pompino, specialmente ad uno che conoscono appena.

O al contrario che conoscono e magari per cui provano sentimenti negativi irrisolti e perfino non consapevoli. Quella che si fa da soli in compagnia della nostra mente ,quella che ti confonde spazza energia ti fotte il cervello e ti rende cieco???

Aiutare in alcun modo. Ma appena ne so quaalcosa in più mi faccio un giro. Jacopo fo invece ci mette la faccia, quindi già per questo è da apprezzare. Di Jacopo ti posso consigliare -la scopata galattica- c'è qualcosa di interessante. Sarà colpa mia complesso maschile di colpa?

Altre tre o quattro ci hanno provato. Le rimanenti non ci hanno neanche pensato. A tutte ho cunnilinguato con lieto entusiasmo - almeno provare a ricambiare, no?

Davvero tanti blocchi abbiamo. A vent'anni ero una frana, toccarmi provocava scosse elettriche tanto ero teso. Sui trent'anni avevo già due figli ma non avevo ancora mai fatto l'amore decentemente. Poi ci sono arrivato. Il decennio è stato il più splendido. Adesso devo ammettere che c'è di nuovo qualche problema, non di tecnica ma di reperimento di donne o fanciulle simpatiche, è un momento un po' di magra.

Sarà la crisi dell'Occidente, o un accidente di crisi. Se poi vi interessa un libro di poesie che parla anche di pompini e molto altro, e se mi è concesso questo autospot, andate a cercare qui: A volte si è bloccate sullo spiegare al maschio che leccare una donna come si vede nei filmini porno vibrazioni rapide, lingua tesa, massima distanza possibile è inefficace.

A me per esempio piace il cunnilingus languido, come un bacio alla francese. Intuire dai suoi movimenti che a lui assaporarla piace cosa non sempre vera è eccitante. I maschietti a volte desiderano essere succhiati, ma non vorrebbero farlo a lei sai, sa di baccalà!

Quando è pulito invece ha un ottimo sapore, è piacevole, assaporarlo. Una cosa che io lamento è che spesso gli uomini fanno l'amore come piloterebbero un jet: Io invece quando tocco un uomo e a lui piace di solito è perchè piace a me toccarlo, e lui lo sente. Quando un uomo mi ha toccata perchè gli faceva piacere toccarmi, quando anche lui sentiva piacere attraverso la pelle delle mani, di tutto il corpo, la sinfonia si è sempre suonata quasi da sé, ed è stato bellissimo.

Un po' di buona tecnica è una mano santa, ma se non c'è sentimento non è sufficiente. Io se per un uomo non provo nulla, sono proprio bloccata.

Nel senso che -non so, non lo specifichi- ma forse ti sei dimenticato di dire loro COME ti piace. Io, personalmente, amo praticare sesso orale, tanto quanto amo riceverlo. Mi eccita in maniera pazzesca prendermi cura del membro del mio partner sessuale, è anche una delle molte mie fantasie masturbatorie.

Si potrebbe obiettare che si tratti di una fissazione orale, ma chissenefrega, dico io ;- Nel corso della mia esperienza, ho potuto constatare che a ogni uomo piace essere "fellatiato" in maniera diversa. Elvio Elvis dice, nel suo intervento: Ad altri piaceva proprio come lo descrive Elvis. Non so se sono semplicemente fortunata, ma ho sempre "scelto" partners sessuali in grado di descrivere che cosa gli piacesse e, soprattutto, COME gli piacesse.

Forse, Carlomolinaro, tu non hai descritto in maniera sufficientemente dettagliata COME avresti voluto essere fellatiato. Nel tuo commento scrivi: Non è che, anche qui, ti sei dimenticato di chiedere loro COME volevano essere leccate?

Se uno non è capace, non è divertente, sai? Quanta pressione volevano che esercitassi con la lingua? Che velocità avrebbero voluto che raggiungessi? Non lasciare quelle povere vagine a perire nella fame!!

Per questo concordo con quanto dice Jacopo: Lui lo dice ai ragazzi, io lo dico alle ragazze!! Anche noi, a volte, non diciamo al nostro partner COME vogliamo essere spupazzate, e allora lui, poveretto, che deve fare? Ci prova, poverino, ci prova, ma spesso non ci prende.

Bisogna dirglielo chiaro e tondo: Dài, ma cosa dici? Certo, tutto dipende dal proprietario del pene che sto "amando oralmente", ma se tale proprietario mi eccita, mi eccita anche il pompino, eccome! È una delle pratiche più divertenti in assoluto, te lo assicuro. Se anche tu, per provare, lo avessi praticato a qualcuno, sapresti di cosa parlo ;- Come dicevo, se mi piace il proprietario, allora mi piace anche il suo pene: E mi piace coccolarlo, con le labbra, la lingua , e tutto il resto!

Credo che molte ragazze siano attratte mentalmente da un uomo, ma non fisicamente. Se "si autocostringono" ad andarci a letto, non mi stupisce che -guardacaso- non abbiano voglia di succhiarglielo, leccarglielo e tutto il resto. E vi assicuro che ne è valsa la pena! Non sempre e' cosi', alcune volte si vegognano, perche' ad esempio come una certa mia amica mi diceva, Poi tieni conto anche delle differenze culturali che sono molto importanti e condizionano la vita di ciascuno di noi molto di piu' di quanto siamo disposti ad ammettere.

La mia prima vera ragazza era albanese e spesso,da maschiaccio un po' malato di queste robe come tutti ,penso ho chiesto a lei se poteva gentilmente "parlare" con il mio amico. Magari abbastanza vicino, perche' oltre che essere una testa di cazz e' pure un po' sordo; insomma le chiesi di farmi quella roba li'. La stessa cosa; per una mussulmana darlo via e' peccato e si finisce all'inferno dritti dritti e senza passare nemmeno dal VIA.

Provare x credere, anche magari con qualche prostituta.. Ovviamente vi sono delle eccezioni! Quindi,fatte le dovute precisazioni e distinzioni, il fattore culturale pesa eccome; per cui nn si puo' dire TOUT-court o anche tout-long,.. Non e' mica detto,sai, cara Zena.. Puo' avere delle convinzioni sue,convinzioni autenticissime,che la limitano un po'; eppure volerti lo stesso tantissimo. Io la penso kosi' senno l'alternativa sarebbe esser obbligato a prender coscienza di esser stato,allora, fino ad oggi un Gran Sfigaz Totale e di non aver mai attizzato granche' come uomo; indi da qui seguirebbe il dover praticare oggi stesso Karakiri in quanto x ovvie ragioni non varrebbe a nulla x me campare oltre.

Avendo fatto,pero', un salvifico quanto fragile atto di negazione di tale eventuale dolorosa realta' spero proprio di trovar conforto in molti di voi che la pensano come me e che mi scriveranno dandomi ragione totale ed incondizionata. Gente, se sono io ditemelo, per favore! Se non le va, avrà pure i suoi buoni motivi.

Se la costringi, o cerchi di convincerla con mezzi vari dall'amore al denaro , o se si "autocostringe" lei da sola, magari lo fa anche, ma di sicuro non le piace. Se invece è a lei che va di farlo, vedrai che le piace. Altra citazione dal tuo post:. A parte il fatto che un organo pulito dovrebbe essere un MUST nell'ambito del sesso orale, questa tua amica sembra "credere" fermamente in una gerarchia fra le parti del corpo.

Non ho capito perché, se il pene è, come dice lei, "un coso che serve per pisciare" è un problema prenderlo in bocca, ma non è un problema accoglierlo nella sua vagina. Tralasciando il fatto che ha una visione del pene decisamente negativa, probabilmente, per lei, la sua vagina è meno pura della sua bocca e qui approdiamo in un campo minato, e cioè quello delle "donne che non nutrono una grande opinione nei confronti delle proprie vagine".

Ci sono dei motivi per cui una donna arriva a tanto. È una cosa seria. Il rapporto che una donna ha con la propria sessualità, e con la sessualità in genere, è legato a moltissimi fattori. Se una ragazza, per esempio, è stata vittima di abusi o violenze sessuali, non mi sorprende affatto che non le vada di succhiarlo a nessuno!

In quel caso, il desiderio di astenersi da pratiche del genere e altre , è una reazione perfettamente naturale a una cosa estremamente "innaturale" la violenza. Passando poi alla tua "prima vera ragazza", guarda che mica bisogna essere albanesi o provenienti da un'altra cultura per pensare che altra citazione:. Vai in giro per l'Italia e chiedi a caso alla gente.

Il concetto di peccato legato al piacere fisico è un fardello dal quale moltissime donne, nel mondo, stanno cercando di liberarsi. Non interpretarlo come un segnale di "libero arbitrio". Se una ragazza o donna AMA o è attizzata fisicamente da un uomo specifico, allora "coccolare" il membro di quell'uomo non ha niente di sporco: La gioia mica è sporca. Quello che io volevo dire a tutte le ragazze là fuori che hanno voglia di starmi a sentire è: Non mi è nemmeno passato per l'anticamera del cervello che un uomo che leggesse il mio post potesse trarne la conclusione e qui ti cito per l'ultima volta.

Chiedo scusa cento volte se sono stata la causa indiretta e inconsapevole di tali tristi pensieri! Ne parlano le riviste. Hanno organizzato tavole rotonde.

Hanno girato film; anche registi famosi come il mio concittadino Bellocchio. Poi la Chiesa ha tolto l' anatema e gran parte del gusto sostenendo che non era più peccato. Amici maschi non so se capita la stessa cosa anche a Voi.

Non esiste collega, amica, conoscente, moglie di amici che, entrando nel discorso, non lasci a intendere di ritenersi esperta in tale arte. Arte che a mio parere va, haimè, via via perdendosi o deteriorandosi. L' ultima mia esperienza incisiva in questo campo risale al , al secolo scorso quindi.

Il fatto è che loro, le donne intendo ci si mettono pure di buzzo buono. Chi ti assale con battere di ciglia che sembra una sventagliata di mitra, come a dire. Chi nel mentre ti guarda con uno sguardo da vestale violata che pare dire: Chi si ostina a parlare anche in cotal frangente con risultati onomatopeici assai discutibili.

Con alcune sarebbe opportuno stipulare prima un'assicurazione, causa gli effetti devastanti dei loro denti, un viaggio nella loro bocca equivale praticamente ad una passeggiata in un campo minato, delle autentiche mastikakatzi. Alcune tengono l"argomento" in questione con tre dita e l'aria un po' schifata come in un temporale in cui si spera che la pioggia finisca presto.

Altre scambiano il membro virile, pur uso a battaglie impegnate, con un impasto per pizza da bistrattare a loro piacimento. Altre ancora quasi ti intimano: Al momento dell'acme poi Insomma Sembra di essere a una puntata di Blob. La settimana scorsa, dal barbiere, alcuni anziani mi raccontavano che nell' immediato dopoguerra, una certa Nora sbarcava il lunario concedendosi in cambio di prodotti alimentari.

Quando arrivava un questuante con delle uova ne rompeva uno quindi, trattenendo il contenuto in bocca e sorbendo, alla fine, tutto quanto praticava una fellatio da antologia. Una vera gran sacerdotessa del pompino. Forse in futuro dovremo collocare le poche "artigiane" rimaste, nel parco del Gran Paradiso e considerarle come razza protetta in via di estinzione Previo permesso richiesto ed accordato di un amico estimatore della fellatio d.

Ispirato da questo sito e da SessoSublime. D'accordo con Jacopo ho deciso di postarlo in questa sezione, nella speranza che a qualcuno di voi possa interessare, ve ne riporto alcuni stralci, il testo intero e' disponibile sul mio blog http: Durante il periodo antecedente la pratica era invece ragionevolmente accettata. Interessante notare la differenza tra la visione romana e quella greca in cui rispettivamente chi praticava sesso orale era visto come attivo e passivo.

In latino infatti abbiamo ben due verbi utilizzati per descrivere la pratica: Proprio durante la fase orale, che inizia dalla nascita dell'individuo e perdura fino ai due anni circa, il bambino esplora il mondo circostante con la bocca, portando nel cavo orale gli oggetti per conoscerli e succhiando il latte dal seno materno.

Il suo mezzo di comunicazione con il mondo e' quindi proprio la bocca, attraverso la quale lecca, gusta, succhia e morde. Ogni sogno per Jung ha qualcosa da raccontare al soggetto e dunque deve essere analizzato, al fine di trovarci suggerimenti e spunti di riflessione per la vita reale.

La maggior parte dei sogni si presentano durante la fase di sonno REM rapid eye movements. Che dire poi di quei sogni erotici in cui i partner sono sconosciuti e non riconducibili a nessuna persona chiaramente individuabile nella realtà? Naturalmente non è possibile generalizzare il significato dei contenuti erotici.

Le ricerche hanno dimostrato che le persone che hanno un immaginario erotico molto ricco vivono relazioni felici e di lunga durata. Questo è dovuto al fatto che la mente riesce in questo modo ad esplorare quei territori che non si desidera far conoscere al proprio corpo. Il narcisismo delle donne invece è esteso a tutta la loro persona e non solo a quanto attiene al corpo, ma anche alla personalità. La cosa che le eccita moltissimo è un lui completamente soggiogato dal fascino di lei, talmente innamorato da essere pronto a qualsiasi rischio pur di soddisfare tutti i desideri della persona amata e desiderata.

Il sogno dichiarato è quello di incontrare un vero Principe Azzurro; se poi non lo è, ma è almeno abbastanza ricco, la storia si fa ancora più eccitante…. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati nome, email, sito web per il prossimo commento. Leave this field empty. Sostegno Psicologico a Distanza Per ricevere sostegno psicologico distanza: Contattare i terapeuti di Psicolinea Servizio a pagamento Scrivere a staff psicolinea.

Vi presentiamo 9 ragioni per farlo I terapeuti dello studio Ellepi Associati offrono servizi Tutorial uso Forum Consulenza Come fare richiesta di Consulenza psicologica - sessuologica gratuita sul Forum di Psicolinea 1 Arrivando sul Forum della Consulenza online, Prima volta su Psicolinea? Ci presentiamo… Salve, prima volta su Psicolinea?

Sognare di fare un pompino siti per sesso gratis

SESSO NUOVO INCONTRI LOVE

Sesso romantico gratis contatti donne single

© 2018 All Rights Reserved